APERTURA DEI CHAKRA

Apertura dei Chakra Venezia Scorzè e Mestre.

Trattamento apertura dei Chakra a Venezia, Mestre e Scorzè.

Ma cosa sono questi chakra?

La prima volta che ho sperimentato l’apertura dei miei chakra, diciamolo, anche con un po’ di scetticismo è stato a ottobre del 1995. Al tempo facevo tutt’altro lavoro, di tipo impiegatizzio. Quando ricevetti questo dono dal Maestro Reiki Giuseppe Zanella, non sentii nulla di particolare, rispetto invece alle altre persone che stavano partecipando al corso. Quando posi la domanda del perché non avevo sentito nulla, il  maestro mi disse che molti aspetti della mia vita sarebbero cambiati fortemente nell’arco di un anno. Alla sua risposta il mio scetticismo riemerse preponderante.  “si va bè…facile rispondere cosi, ne sono capaci tutti”.

Non ci credevo,  devo dire la verità, effettivamente dopo un anno la mia vita si è stravolta positivamente. Ho riscoperto una nuova parte di me, che ha rafforzato ancor di più la mia curiosità di ricerca verso questa dimensione, dove regnano le qualità e il potere di ognuno di noi, che per certi versi non vogliamo ascoltare…

Il trattamento si svolge da vestito e disteso su un lettino o fouton.

Apertura dei Chakra Venezia Scorzè Marghera e Mestre

I chakra sono dei vortici di energia che hanno la funzione di assorbire l’energia universale per alimentare i vari livelli del campo energetico, collegarli con il corpo fisico, e rilasciare energia all’esterno. Chakra è una parola sanscrita, appartenente all’antichissima India, con diverse traduzioni che rimandano sempre al significato di una “forma circolare” : cerchio, ruota, vortice, o movimento energetico che si allarga a spirale Bindhu, ossia punto da cui tutto parte e a cui tutto torna. I chakra vengono anche chiamati Padma, cioè loto, spesso infatti sono rappresentati come fiori di loto chiusi, semichiusi, o aperti, con differenti numeri di petali che aumentano mano a mano che salgono verso l’alto, e che possono essere rivolti verso il basso, cioè verso la Terra, o verso l’alto, cioè verso il Cielo, a secondo il livello di coscienza raggiunto dalla persona che li riscopre e di conseguenza agisce. Quando il chakra è aperto, l’energia fluisce liberamente penetrando tutti gli strati dell’aura, quando invece il chakra è chiuso, o bloccato, l’energia trova un ostacolo e non penetra: in quel punto avremo uno squilibrio a livello fisico, o a livello mentale e spirituale, o addirittura anche ad entrambi. Il loro buon funzionamento è assai importante, poiché essi influenzano sia la psiche sia il fisico; un flusso squilibrato di energia può causare disturbi od alterazioni dì carattere psicologico e di conseguenza fisico.

Ogni Chakra ha una sua funzione:
Vi cito solo I primi due chakra, poi se volete approfondire di più, esistono in internet tante spiegazioni, come ad esempio questo sito: CLICCA QUI. Ho partecipato a numerosi corsi sui chakra assieme al medico dott Roberto Rinaldini www.reggiolife.com, con il quale collaboro nell’organizzazione dei nostri corsi.

chakra Funzione Psicologica: gioia di vivere, quantità di energia fisica. Sopravvivenza, sicurezza, fiducia, radici. Associazione sensoriale: Olfatto. Nervi: plesso sacrale. Ghiandole: surrenali. Sistemi associati: Colonna vertebrale, reni, vescica, parte terminale dell’intestino. Nota musicale: Do.  Colore: rosso.  Cristallo: Tutte le pietre rosse, in particolare il Diaspro Rosso. Profumo: cipresso, cedro, chiodi di garofano, vitiver.

II chakra funzione psicologica: Piacere mentale e spirituale, scambio fisico, qualità dell’amore, sessualità. Associazione sensoriale: gusto. Nervi: plesso lombare. Ghiandole: Ghiandole Gonadi. Sistemi associati: Organi riproduttivi, sistema urinario. Nota musicale: Re. Colore rosso: arancio. Cristallo: tutte le pietre arancio, in particolare la Calcite, la Corniola. Profumo: Arancio, Salvia, Sandalo.

Vuoi provare?
Se vuoi beneficiare del trattamento apertura dei Chakra mi trovi a Venezia, Mestre e Scorzè.

CONTATTAMI